L’architettura

San Pedro de Atacama è come molte altre città deserte note, per esempio la città messicana nel deserto di Sonora, oppure una città andina indigena in Perù. Troverete caldo, un clima asciutto e polveroso, e l’architettura presente riflette tutte queste caratteristiche. Le strutture della città assorbono naturalmente l’intenso calore del deserto ma rimangono freschi dal sole accecante. Attraversare la strada al sole sul lato ombreggiato della strada vi farà letteralmente raffreddare di 10-15 gradi.

Alcuni accenti “in legno” a San Pedro sono realmente realizzati in cactus secco, un prodotto forte e sostenibile, anche se assomiglia di più ad una spugna di loofah che a del legno pesante.

Di notte a San Pedro de Atacama , quando il sole ardente è calato e le temperature si raffreddano, è possibile trascorrere del tempo camminando per la città. Le persone rimangono in piazza e la città sembra tutta un’altra. Se amate la fotografia notturna, portate con voi la macchina fotografica e il treppiede, perché vi sembrerà di essere in un angolo di paradiso.

Il tocco artigiano

Che soggiorniate in un ostello o in un hotel di lusso, una delle cose che noterete di San Pedro de Atacama è il tocco artigianale. Le decorazioni a mosaico casuali, incastonate nelle pareti che vedrete saranno una costante mentre esplorerete la città, vi faranno incantare più volte, e siamo sicuri che ne prenderete spunto decidendo di provare a fare qualcosa di simile quando si è ritornati a casa.

Il legno delle porte è intagliato a mano, tessuti luminosi adornano case e alberghi, e oggetti di uso quotidiano come marmi, bottiglie di vetro e altri oggetti vengono impiegati come decorazione al posto dei mattoni. Le installazioni artistiche più uniche si trovano più probabilmente negli spazi di vita quotidiani che nelle gallerie d’arte.

Anche l’offerta gastronomica di questa destinazione è artigianale, con chef e proprietari che creano cibi dalle piante coltivate nel deserto. I pasti freschi, le insalate di quinoa, le pizze artigianali, le famose “empanadas” fatte in casa con ingredienti unici, i succhi freschi e i frullati fatti di foglie di kiwi e coca sono solo alcuni esempi della stravaganza di questa cucina locale.

Il paesaggio del deserto

Essere nel deserto di Atacama è un po’ come trovarsi sulla Luna. Sono davvero rari i paesaggi surreali che troverete qui nell’Atacama.

I geyser vulcanici di El Tatio sono due ore di macchina dalla città. Per otterrete la migliore vista del posto vi consigliamo di arrivare presto alla mattina, entro le 5:00 giusto per intenderci meglio. Le sagome dei turisti sonnolenti fanno da contrappeso ai geyser attivi che li rendono ancora più spettacolari ai nostri occhi e sulle foto del paesaggio naturale. Ed entro le 7:00, sarà finito tutto. I geysers quieti e solo alcune piccole bocche di vapore con il luminoso sole del mattino appiatteranno qualsiasi interessante della topografia circostante.

Laguna Cejar è solo mezz’ora dalla città e trascorrerci una mezza giornata sarà sufficiente ma anche divertente. Questa è l’unica delle attrazioni naturali dove ci si può immergere ma non troppo perché, l’acqua è così salata, che vi ritroverete costantemente in piedi tuttavia il panorama rende davvero incredibile qualsiasi scatto con le vostre attrezzature fotografiche.

Le Lagune Altiplaniche di Miscanti e Miñiques si trovano a 4.000 metri di altitudine e distano due ore di auto da San Pedro de Atacama. Qui troverete un paesaggio deserto rigoglioso, lagune lussureggianti, villaggi indigeni, e un sacco di guanacos.

La Valle della Luna e la Valle della Morte sono appena fuori città e la loro esplorazione è facilmente perseguibile da soli o con un tour organizzato. Assicuratevi di programmare più di una visita a questo luogo durante il vostro soggiorno, e non solo al tramonto. C’è così tanto da esplorare e la luce che cambia costantemente rendono le vostre fotografie uniche.

Storia e cultura indigene

Per scoprire la storia e la cultura di questi luoghi ci siamo affidati ad un tour locale è riservato ai visitatori che desiderano scoprire la storia del deserto e le tradizionali vie pastorali delle popolazioni indigene Atacameña.

Il tour culturale vi mostrerà come gli antichi pastoravano i lama, offrendovi anche uno sguardo sulla vera storia del deserto e dei nativi che vivono qui, comprendendo meglio come è possibile vivere in questi posti con una natura tanto bella quanto ostile.

Sandboarding

A dieci minuti di auto fuori dalla città si trova la Valle de Los Muertos un vero sogno per gli amanti del sandboarder. Il paesaggio rigido causato dalle eruzioni e dalle formazioni arenarie si trova immerso tra le dune di sabbia che si estendono per chilometri. Seguite la musica delle vostre playlist e lasciate circolare l’adrenalina in tutto il vostro corpo è arrivato il momento di scivolare giù lungo le dune.

I cieli notturni

Se ami osservare le stelle o siete appassionati di astrofotografia, il deserto di Atacama è sicuramente in cima alla vostra lista. L’estremo cielo notturno vi avvolgerà come una coperta stellata e non crederete ai vostri occhi dal numero di stelle e dalla bellezza dello spazio che riuscirete a vedere in questo angolo del nostro pianeta. Non c’è bisogno di preoccuparsi del maltempo perché ci sono parti dell’Atacama che non hanno mai visto una sola goccia di pioggia nella loro vita.

Grazie alla posizione elevata del deserto di Atacama avrete una visione più chiara dei cieli. Non a caso qui l’osservatorio meridionale europeo (ESO) gestisce l’Atacama Large Millimeter/submillimeter Array (o ALMA), ossia il più grande progetto astronomico. ALMA è un singolo telescopio con un design rivoluzionario, composto da 66 antenne di alta precisione situate sull’altopiano di Chajnantor, vicino a San Pedro de Atacama.

L’osservatorio è aperto al pubblico durante i fine settimana, perciò se siete appassionati di scienza non potete non pianificare una sosta qui.

Per gli amanti invece della tecnologia non dimenticate di scaricare un’applicazione come Sky Guide, Sky View o Star Rover sul vostro smartphone o tablet prima di partire così riuscirete ad identificare stelle, pianeti, costellazioni, satelliti e stazioni spaziali.